Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TC>Oloferne Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Oloferne

Generale del re assiro-babilonese Nabucodonosor, per il quale assoggettò vari paesi. Penetrato in Giudea, pose d'assedio la città di Betulia, ma fu sedotto e ucciso dall'ebrea Giuditta (cfr. Idt 2-13). P. lo cita in TC III 55 e, sempre insieme a Giuditta, in TF II 119-20: "... Iudìth, la vedovetta ardita / che fe' il folle amador del capo scemo".