Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TF Ia>Aiace d'Oileo Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Aiace d'Oileo

Personaggio mitico, figlio di Oileo, partecipò alla guerra di Troia alla guida dei Locresi. Durante il saccheggio che seguì la caduta della città, Aiace violentò Cassandra nel tempio dedicato ad Atena, provocando le ire della dea che per vendetta affondò la flotta dei greci sulla via del ritorno: grazie all’intervento di Poseidone, Aiace sarebbe anche sopravissuto al naufragio, ma la presunzione della quale fece mostra in quel frangente spinse il dio del mare a cambiare parere e a farlo affogare (cfr. Virgilio, Aen., I, 39-41; Orazio, Epod., 10, 11-14; Ditti, V, 12; Ovidio, Met. XII, 622).

Petrarca ricorda Aiace d’Oileo insieme ad Aiace Telamonio  in TFIa 140:«duo Aiaci, e Tideo, e Polinice».