Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TF>Marco Fulvio Nobiliore Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Marco Fulvio Nobiliore

Politico romano, morto nel 179 ca. a. C. Pretore in Spagna nel 193, riportÚ alcune importanti vittorie sui Galli Celtiberi. Successivamente, eletto console nel 189, sconfisse gli Etoli, facendone cadere la capitale, Ambracia, dopo un lungo assedio. Infine, durante la sua censura del 179 promosse la riforma dei comizi centuriati (cfr. Livio XXXVIII 3-9; ps.-Plinio, Vir. ill. 52). Petrarca lo ricorda in Epyst. III 29, 66-67; TF I 110 e Ia 77 insieme a Quinto Fulvio Flacco.