Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TF>M. Valerio Levino Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Marco Valerio Levino

Condottiero romano (III secolo a. C.). Nel 214 affrontò Filippo V di Macedonia, convincendo poi gli Etoli a stipulare un'alleanza antimacedone con Roma. Nel 210 combatté contro i Cartaginesi nell'Italia meridionale e compì incursioni in Africa. Fu ambasciatore di Roma presso il re di Pergamo Attalo (cfr. Livio XXIV 40; XXVI 24 e 40; XXVII 29, 7-8; XXVIII 4, 5-7; XXIX 11, 1-8). La notizia della sua ambasciata a Pergamo è riportata anche da Girolamo, Chron., a. A. 1809 (PL XXVII, coll. 475-96), opera di cui si conserva un esemplare postillato da Petrarca. Questi cita sempre incidentalmente Levino (cfr. Afr.VI 739-41; Sen. XIV 1, p. 800), eccetto che che in TF I 73-75, dove compare in un gruppo di Romani che si distinsero nelle conquiste d'Oriente: Lucio Mummio, Manio Acilio Glabrione e Tito Quinzio Flaminino.