Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TP>Ippona Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Ippona

Personaggio della leggenda greca. Catturata dai pirati, per conservare la sua verginitÓ si uccise gettandosi in mare. Petrarca la cita unicamente in TP 143-44, "e quella greca che salt˛ nel mare / per morir netta e fuggir dura sorte", dove evidente Ŕ l'influenza di Valerio Massimo VI 1, ext. 1 "Graeca femina nomine Hippo, cum hostium classe esset excepta, in mare se, ut morte pudicitia tueretur, abiecit".