Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TC>Ipermestra Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Ipermestra

Una delle cinquanta Danaidi (ovvero figlie di Danao), che furono costrette a sposare i cinquanta cugini, figli dello zio Egizio, per porre fine ad una rivalitÓ tra i due fratelli. La notte stessa delle nozze, per˛, istigate dal padre, tutte le Danaidi uccisero i loro mariti, eccetto I., che risparmi˛ il suo Linceo (cfr. Ovidio, Her. XIV ["Hypermestra Lynceo"]; Orazio, Carm. 11, 33-52; Properzio IV 7, 63-68). I. Ŕ rappresentata nel gruppo degli amanti fedeli di TC III (v. 19).