Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TP>Ersilia Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Ersilia

Personaggio della leggenda latina, figlia del re dei Sabini (VIII secolo a. C.). Rapita dai Romani insieme alle altre donne del suo popolo, and˛ in sposa a Romolo (cfr. Livio I 11, 2 e 13, 1-4; Gellio XIII 23, 13). In virt¨ della proverbiale pudicizia delle Sabine, celebrata, ad esempio, da Ovidio, Am. I 8, 39-40; II 4, 15 e III 8, 61, Petrarca, che ricorda Ersilia e il ratto delle Sabine in Vir. ill. I 22 e Rem. I 30, p. 38, colloca l'eroina e le sue compagne nel corteo del Triumphus Pudicitie: "Poi vidi Hersilia con le sue sabine, / schiera che del suo nome empie ogni libro" (vv. 152-53).