Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TC>Egisto Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Egisto

Personaggio mitologico, figlio di Tieste, per ordine del quale uccise lo zio Atreo. Divenuto amante di Clitemnestra durante l'assenza del marito Agamennone, organizzò insieme alla donna l'omicidio del re. Fu poi ucciso da Oreste in vedetta del padre (cfr. Virgilio, Aen.XI 266-68; Ovidio, Ars I 333-34; Seneca, Ag.; Ditti VI 2; Boccaccio, A.V. XXV 4-9; XXXIV 73-78; TF II 20-21; Fam. III 3, 10-11; XXII 12-17; Rem. I 52, p. 64; 65, p. 74; II 19, p. 147). Citato insieme a "l'empia Clitemestra" in TC III 17 e come assassino di Agamennone in RVF 186, 8.