Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TC>Cornelia Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Cornelia

Ultima moglie di Pompeo. Dopo la sconfitta di Farsalo (48 a. C.) seguž il marito in Egitto e assistette al suo assassinio ordinato dal re Tolomeo XIII (cfr. Lucano V 722-815; VIII 33-158 e 577-662; IX 51-116 - brani utilizzati da P. in Gest. Ces. 21, 42-44; Fam. III 21, 1; VII 12, 23; IX 9, 2; Var. 32, 302-6 -; Cesare, B.C. III 103-4; Boccaccio, A.V. X 49-54 e 76-77; XXXVI 55-78). C. Ť citata in TC III insieme a Pompeo ai vv. 13-14, e come "la seconda fiamma" del marito (dopo Giulia) al v. 33.