Torna all'inizio
Guida alla Lettura
indietro<Trame e Personaggi> TC>Andromeda Indice del poema
Itinerario trionfale
Testo

Questioni testuali
Vicende compositive
Varianti d'autore
Geografia petrarchesca

Esegesi
Edizioni commentate
Questioni

Biblioteca
Rime estravaganti
Altri testi
Testi non petrarcheschi

Bibliografia

Andromeda

Personaggio mitologico greco, figlia di Cefeo re d'Etiopia. Poiché la madre Cassiopea aveva offeso le Nereidi esaltando la propria bellezza, per placare l'ira di Nettuno A. fu offerta come vittima di espiazione ad un mostro marino, dal quale la salvò Perseo, che in seguito divenne suo sposo (cfr. Ovidio, Met. IV 663-V 235; Properzio II 28, 21-22; IV 7, 63-66). A. compare insieme a Perseo in TC II 142-43.