Test di verifica della preparazione

Devono sostenere il Test gli studenti già laureati (a Pisa o in altro Ateneo) o che abbiano maturato almeno 160 cfu al momento della prova e  quelli iscritti ai Corsi Singoli di Transizione e Recupero (CSTR) dell’Ateneo di Pisa successivamente al 24/04/2013. L’esito positivo della prova scritta o del colloquio integrativo è valido per un anno solare.

Prova scritta

• La prova scritta consisterà in un test a risposta multipla e in un riassunto (il mancato svolgimento di una delle due parti annulla l’intera prova).
• Le domande mirano a verificare la comprensione di un testo letterario o saggistico, la capacità analitica dei candidati e la loro consapevolezza delle principali problematiche linguistiche e stilistiche. Il testo, di circa 5000 battute (600-800 parole), sarà in lingua italiana; mentre il riassunto del testo considerato (da redigere in lingua italiana) mira a saggiare le competenze di produzione attiva e le capacità di elaborare e organizzare le informazioni.
• La prova comprenderà 20 domande, per ciascuna delle quali saranno disponibili cinque risposte alternative, di cui solo una esatta.
• Durata della prova: 2 ore.
• Il punteggio (30 punti in totale) sarà così ripartito: 20 punti per le domande a risposta multipla (1 punto per ogni risposta esatta; 0 punti per ogni risposta non data; -0,25 per ogni risposta errata); 10 punti per il riassunto (la valutazione terrà conto di: 1. rispetto delle consegne; 2. gerarchizzazione delle informazioni; 3. rispetto dell’ortografia; 4. correttezza sintattica; 5. proprietà linguistica).
• L’ammissione al CdLM si otterrà previo raggiungimento di una soglia minima di valutazione (18 punti): i candidati che avranno riportato un punteggio da 13 a 17 dovranno integrare la prova con un colloquio, mentre coloro che riportano un punteggio compreso tra 0 e 12 dovranno ripetere il test.

Colloquio integrativo

Gli studenti che avranno raggiunto un punteggio tra 13 e 17 dovranno sostenere un colloquio orale integrativo.
• La commissione sarà formata da 3 docenti, di cui uno membro del Gruppo di lavoro della prova scritta.
• Il colloquio orale prenderà avvio dalla prova scritta: il candidato sarà invitato a chiarire le incertezze e gli errori dimostrati nello svolgimento del test. Le domande del colloquio saranno della stessa natura e perseguono gli stessi obiettivi della prova scritta.

Iscrizione alla prova scritta

• Gli studenti si iscriveranno on-line attraverso il seguente link: http://test-tls.fileli.unipi.it

Costo del test

• Non è previsto il pagamento di nessun contributo per la partecipazione al test.

Date delle prove e dei colloqui

prove scritte:

16 settembre 2014, h. 10.00 (aula B1, Palazzo Boilleau, Via Santa Maria 86)
16 dicembre 2014, h. 10.00 (aula da definire: ne verrà data comunicazione nella sezione News)

Le iscrizione si chiuderanno rispettivamente il 12 settembre e il 12 dicembre.

colloqui:

22 settembre 2014, h. 10.00, auletta seminari Pal. Matteucci (aula da confermare: ne verrà data comunicazione nella sezione News)
18 dicembre 2014, h. 10.00, auletta seminari, Pal. Matteucci (aula da confermare: ne verrà data comunicazione nella sezione News)

E’ necessario presentarsi alle prove muniti di un documento di riconoscimento valido, di un certificato degli esami sostenuti e, nel caso di esami non ancora correttamente registrati in carriera, di libretto cartaceo o autocertificazione.

Testi consigliati

  • Gianluca Colella, Che cos’è la stilistica, Roma, Carocci, 2010
  • Luca Serianni, Italiani scritti. Terza edizione, Bologna, il Mulino 2012

(di utile lettura o rilettura: Roberta Cella, Raffaele Donnarumma, Alessandro Grilli, Florida Nicolai, Alessandro Russo, Limina – Lingua italiana minima d’accesso alla Facoltà di Lingue e Letterature straniere, Pisa, Plus University Press, 2010, seconda edizione)