Serena Carlini

Considerazioni sull'unità stilistica del titolo primo del Grundgesetz der Bundesrepublik Deutschland

Il presente lavoro si propone di dare una definizione di modello stilistico di Fachtext normativo e di verificare mediante un’analisi linguistica in che misura si possa parlare di stile di un testo tecnico, nella fattispecie del titolo primo del Grundgesetz der Bundesrepublik Deutschland, die Grundrechte. A parere di U. Fix - H. Poethe - G. Yos (2002) lo stile di un testo è in stretta relazione con la tipologia testuale in quanto emerge quando si verifica un allontanamento dal modello testuale settoriale e contestualmente che l’unità stilistica di un testo deriva dalla cooperazione dei singoli mezzi stilistici per la funzione testuale globale. L’analisi linguistica, evidenziando un parziale adeguamento dell’esemplare di testo considerato al modello di riferimento, mostra come lo stile di un testo sia legato piuttosto all’informazione stilistica veicolata da tutti i mezzi linguistici presenti nel testo e non solo ai tratti “caratteristici” indicativi delle singolarità, in quanto anche ciò che devia dal modello concorre al raggiungimento della funzione testuale globale, nel presente caso normativa. L’unità stilistica e lo stile di un testo non sono pertanto fenomeni antitetici e disarmonici ma espressivi di un tratto comune ai testi normativi: la normatività.

This paper gives a definition of stylistic pattern of normative texts and through a linguistic analysis verifies in what way is possible talking about style for a normative specialized text, in the present case for the first title of the Grundgesetz der Bundesrepublik Deutschland, Die Grundrechte. According to U. Fix - H. Poethe - G. Yos (2002) the style of a text is to be associated with the text typology as it comes up in case of deviation of a linguistic element from a pattern or from a convention, and furthermore that the stylistic unity of a text results from the cooperation of each single stylistic device for the global textual function. Starting from the results of the linguistic analysis, the work wants to demonstrate that the style of a text is actually connected with the stylistic information transmitted by each linguistic device used in the text and not only with that distinguishing features characterizing the peculiarities of the text. Thus elements that deviate from the pattern also contribute to achieving the global text function, in this case a normative function. Therefore stylistic unity and style of a text are not conflicting and discordant phenomena but expressions of a common feature of legal texts: its normative nature.