On some Poems of Kumaran Asan: a critical Appraisal.

Emanuela Panattoni

Abstract 

             L’articolo propone le osservazioni e le impressioni che sono state suggerite all’autrice da alcuni dei più importanti componimenti di Kumaran Asan (cioè Oru vinapuvu, Nalini, Candalabhiksuki, Cintavistayaya Sita e Karuna, composti tra il 1907 e il 1923), quando li ha tradotti in italiano dal malayalam. 

            Sono inoltre analizzate le tendenze poetiche preferite da Asan, oltre ai temi più ricorrenti e alle principali caratteristiche delineate negli intrecci. Viene considerata anche la struttura dei componimenti e vengono evidenziate le caratteristiche e le peculiarità della composizione poetica. Particolare attenzione viene infine rivolta alle innovazioni di Asan nella scelta degli argomenti e nel modo in cui i personaggi sono presentati e psicologicamente approfonditi.

 

 

The remarks and the impressions that the author drew from some of Kumaran Asan's most important poems (namely Oru vinapuvu, Nalini, Candalabhiksuki, Cintavistayaya Sita e Karuna, composed between 1907 and1923) when she translated them from Malayalam into Italian, are the subject of this paper.

            Asan's preferred poetical trends and recurring themes are analized together with the different main characters he outlines in his plots. The structure of the poems is considered, and their features and peculiarities of composition are pointed out. Special attention is given on Asan's innovations in the choice of subject-matters,  and in the way in which his characters are presented and psychologically investigated.

 

Leggi l’articolo

Read the article