FONTI INFORMATIVE PER IL RECUPERO DELL’INFORMAZIONE E LA TRADUZIONE NEL CAMPO DELL’ANGLISTICA NATURA INFORMATIVA DELLE FONTI

In base al grado di informazione che possono dare si possono definire:

1) FONTI PRIMARIE

Forniscono informazioni dirette e immediate come:

ENCICLOPEDIE, DIZIONARI, CONCORDANZE (vengono disposte in ordine alfabetico le parole e i motivi ricorrenti di un’opera o di un autore, con riferimento ai passi in cui si trovano)


Enciclopedia Britannica online (www.britannica.com)

Si divide in 10 sezioni: Arte, Geografia, Medicina…Ma si può anche navigare alfabeticamente specificando le prime lettere dell’argomento che si vuole trovare

Gratuitamente si può accedere ad una versine ridotta. Collegata al Merriam-Webster’s Dictionary

Merriam-Webster’s (http://www.m-w.com/dictionary)

(http://www.merriam-webster.com/cgi-bin/mwwod.pl)

Accesso libero

Link alla Britannica per approfondimenti.

Si può cerca nel dizionario o nel thesaurus. Manca la pronuncia. (Merriam-Webster's collegiate dictionary che è a pagamento)

OED online (http://dictionary.oed.com/

risorsa disponibile solo per il Centro Bibliotecario LM2

Cambrige dictionaries online (http://dictionary.cambridge.org/)

Roget Thesaurus (http://humanities.uchicago.edu/orgs/ARTFL/forms_unrest/ROGET.html)

Raccolte di dizionari e glossari specialistici

http://dir.yahoo.com/Reference/Dictionaries

http://it.dir.yahoo.com/Risorse/Dizionari/ per l’italiano con link per l’inglese (di sopra)

Dizionari di varietà linguistiche


Australian slang dictionary (http://www.koalanet.com/australian-slang.html)

The best of British:American guide to speak English (http://www.effingpot.com/)

Dictionary of slang (http://www.peevish.co.uk/slang/search.htm) Slang britannico

The online slang dictionary (http://www.ocf.berkeley.edu/~wrader/slang/) Slang USA

Metadizionari


1st One Look Dictionaries (www.onelook.com)

Portali tematici

Index translationum (http://portal.unesco.org/culture/es/ev.php-URL_ID=7810&URL_DO=DO_TOPIC&URL_SECTION=201.html)

Indice dell’UNESCO di tutte le traduzioni pubblicate nel mondo

2) FONTI SECONDARIE

Non forniscono informazioni immediate, ma indicano il mezzo per accedere alla risposta

Si tratta di CATALOGHI, BIBLIOGRAFIE, BASI DI DATI BIBLIOGRAFICHE

MLA BIBLIOGRAPHY accesso riservato agli Utenti dell’università di Pisa

PCI (Periodical contents index) accesso riservato agli Utenti dell’università di Pisa

WEB of SCIENCE accesso riservato agli Utenti dell’università di Pisa

3) FONTI TERZIARIE

Vi fanno parte le BIBLIOGRAFIE di BIBLIOGRAFIE, cioè strumenti che segnalano l’apparato di consultazione relativo a determinati soggetti.

Prima di passare ad illustrare le potenzialità dell’Oxford English Dictionary , vorrei soffermarmi ad illustrare brevemente il thesaurus

THESAURUS

Si tratta di un immenso archivio di termini (descrittori), che corrispondono a concetti semplici e collegati fra loro sulla base di tre tipi di relazioni:

RELAZIONE GERARCHICA (fra termini appartenenti alla stessa categoria semantica), cioè :

Relazione Padre-figlio (NT=narrower term es Formaggi NT Formaggi italiani

Relazione Figlio-padre (BT=broader term es Formaggi BT Latticini

RELAZIONE ASSOCIATIVA (termini appartenenti alla stessa categoria semantica e aventi una parziale sovrapponibilità, ma anche termini appartenenti a categorie diverse, di cui uno è componente necessaria alla spiegazione o definizione dell’altro, senza che esista relazione gerarchica o sinonimica)

RT = related term = vedi anche es Agricoltura RT Macchine agricole

Occupazione RT Disoccupazione

RELAZIONE SINONIMICA

USE e UF = used for

I descrittori sono visualizzati ponendo in luce le relazioni esistenti tra il termine ricercato e i descrittori ad esso collegati, che sono ciccabili per consentire di attivare subito una nuova ricerca.

L’utente così può RAFFINARE la ricerca, scegliendo un termine più specifico (NT), AMPLIARE la ricerca, scegliendone uno più esteso (BT), VARIARE la ricerca, con termini correlati (RT), MIGLIORARE la ricerca con la sinonimia (USE)